Dr Matteo Fosco | Logo  +39 324 5872767
Dr Matteo Fosco | Logo  
Toggle navigation
Dr Matteo Fosco | Logo
Materiale utile spalla

Diverse tipologie di radiografia di spalla

Radiografie di spalla secondo il contesto clinico

Diverse tipologie radiografie di spalla

Le radiografie di spalla andrebbero eseguite in maniera differente secondo la modalità di insorgenza dei disturbi ed i sintomi riferiti dal paziente, Questo può contribuire ad aumentare l'accuratezza diagnostica dell'esame radiografico.

Radiografie per spalla dolorosa

(tendinopatia di cuffia, calcificazioni intratendinee, sospetta lesione della cuffia dei rotatori)

 

  • Proiezione antero-posteriore VERA (secondo Grashey, centrata sull’articolazione gleno-omerale) in rotazione neutra, interna, esterna
  • Profilo di cuffia in rotazione neutra (secondo Lamy)

Radiografie per trauma di spalla

(trauma series: con paziente disteso od in piedi, con arto in bendaggio)

  • Proiezione antero-posteriore VERA in rotazione neutra (secondo Grashey)
  • Profilo di cuffia in rotazione neutra (secondo Lamy)
  • Assiale traumatologica (secondo Velpeau)

Radiografie per spalla instabile

  • Proiezione antero-posteriore VERA in rotazione neutra, interna, esterna
  • Profilo glenoideo (secondo Bernageau)

oppure

  • Proiezione apicale obliqua (secondo Garth), se profilo glenoideo non possibile (es. per apprensione/dolore/rigidità del paziente)

Radiografie per articolazione Acromion-claveare

(artrosi, cisti acromion-claveare, osteolisi…)

  • Proiezione antero-posteriore con raggio ascendente di 30° unilaterale (secondo Zanca)
  • Profilo di cuffia in rotazione neutra (secondo Lamy)

se persistente dubbio di lesioni osteo-legamentose:

  • Proiezione antero-posteriore con raggio ascendente di 15° comparativa

oppure

  •   Proiezione antero-posteriore con raggio ascendente di 15° con peso di 5Kg

In caso di lussazione acromion-claveare: Protocollo di Weber e Patte

  • Profilo di cuffia in rotazione neutra (secondo Lamy)

oppure

  •  Profilo detto “della siesta” o falso profilo (per valutare spostamento antero-posteriore)

Radiografie per diagnosi e follow-up di artrosi di spalla

  • Antero-posteriore VERA (secondo Grashey, centrata sull’articolazione gleno-omerale) in rotazione neutra, interna, esterna
  • Laterale di cuffia in rotazione neutra (secondo Lamy)

Per lo studio del centramento antero-posteriore:

  • Profilo di spalla con paziente disteso

Radiografie per l'articolazione sterno-costo-claveare

In urgenza (sospetta lussazione sterno-claveare)

 

  • Proiezione antero-posteriore, paziente supino, raggio ascendente di 40° ( Rockwood)
  • Profilo con incidenza di Heinig (paziente disteso od in piedi)

Oppure 

  • TC d’emblé 


Per dolori cronici all’articolazione sterno-claveare (artrosi, artropatia infiammatoria o microcristallina…) 

  • Proiezione antero-posteriore con paziente prono, prendendo le due articolazioni, con raggio perpendicolare diretto sulla linea dei processi spinosi del passaggio cervico-dorsale, quasi a contatto con la cute del paziente
  • Proiezione con paziente in decubito obliquo di 20° a destra ed a sinistra con raggio incidente perpendicolare diretto allo spazio interscapolo-vertebrale
Contatta il Dr Matteo Fosco
per prenotare una visita
Dr Matteo Fosco | Contatti